LIPOSCULTURA

Liposcultura è un intervento che consiste nell’eliminazione dell’eccesso di adipe localizzato, che determina un’alterazione del profilo del corpo disturbando l’armonia delle linee, rimodellando la silhouette. L’intervento si svolge in anestesia locale, con blanda sedazione; si utilizzano cannule sottili da 1,5 a max 3 mm di diametro in base alle zone da trattare.

Una variante, considerata valida da tanti specialisti del settore, è la liposcultura abbinata agli ultrasuoni interni per mezzo di una microcannula fredda con la peculiarità di emissione di onde cavitazionali, solamente in punta, che rompono la cellula grassa sciogliendola per cui il processo di aspirazione e liposhifting, ove richiesto, è molto più soft e meno traumatico (liposcultura abbinata alla microlipocavitazione, liposhifting e lipofilling). La liposcultura superficiale abbinata o meno alla tecnica ultrasonica, garantisce inoltre una buona retrazione cutanea e permette di ottenere ottimi risultati anche in pazienti con pelle sottile o con lieve/media flaccidità.

Il candidato ideale per una Liposcultura è un soggetto in buona salute fisica e mentale, che non ha risposto con adeguato risultato alle diete o ad esercizio fisico, oppure non è un candidato idoneo per i trattamenti di medicina estetica non invasivi o minimamente invasivi. Il paziente inoltre deve essere maggiorenne,  non essere incinta (né pensare di poterlo essere per non meno di 6-8 mesi), in periodo di allattamento, che non sta assumendo antinfiammatori in modo costante e non è allergico alle sostanze che vengono impiegate per l’anestesia. È inoltre sconsigliato sottoporsi all’intervento se: si hanno problemi di cuore, pressione arteriosa alta o malattie polmonari; nel caso di flebiti ricorrenti, diabete, importanti malattie autoimmunitarie o comunque debilitanti.

Fianchi, addome, regione trocanterica (culottes), interno coscia, ginocchia, polpacci, caviglie, doppio mento, braccia, pseudo-ginecomastia.

La Liposcultura viene eseguita in anestesia locale con lieve sedazione, senza necessità di ricovero. L’intervento viene eseguito in ambulatorio chirurgico, in struttura sanitaria autorizzata.

Disegnate e fotografate le aree da trattare e preparato il campo sterile, si pratica un’incisione di circa 2 mm attraverso la quale s’introduce una microcannula e si procede all’infiltrazione di una soluzione anestetica costituita da soluzione fisiologica in cui è diluito un farmaco vasocostrittore e un anestetico. Dopo circa 10-15 minuti inizia l’aspirazione del grasso collegando la cannula ad una siringa in cui è stato creato il vuoto oppure ad un miniaspiratore. Nella lipoemulsione cavitazionale il procedimento è preceduto dall’uso di uno strumento ad ultrasuoni per la liposcultura ultrasonica. In questo caso, finita l’l’infiltrazione, si procede con la lipoemulsione del tessuto grasso e quindi all’aspirazione. Le incisioni non vengono suturate;  i punti di accesso sono lasciati aperti per poter eliminare il liquido in eccesso nei 2 giorni successivi all’intervento. Verificata l’uniformità dell’aspirazione, si applicano le medicazioni e si fa indossare al paziente la guaina contenitiva-compressiva che ha la funzione di fare aderire i tessuti nella nuova forma, scollati durante l’intervento, evitando la formazione di ematomi o sieromi, e quindi di modellare il nuovo profilo. Durante lo stesso intervento il grasso aspirato, lasciato a decantare o centrifugato, può essere impiantato nello stesso paziente per colmare inestetismi cutanei già esistenti, ammorbidire le forme o aumentare dei volumi mancanti, processo denominato LIPOFILLING.

Le cellule adipose aspirate non si riformano. Aumentando il peso aumenta il diametro dell’adiposità ma non il numero delle cellule. Se si rispettano le regole basilari per uno stile di vita sano e corretto il risultato è permanente, altrimenti esiste il rischio, anche se basso, di riformare il tessuto grasso asportato.

Gonfiore (edema), sieroma, ematoma, raramente necrosi della pelle, inestetismi cutanei tipo avvallamenti, introflessioni. Possono rimanere cicatrici o si possono notare asimmetrie nelle parti trattate.

Non appena tolte le medicazioni, 2-3 giorni dopo l’intervento, il paziente nota un miglioramento notevole volumetrico che si stabilizza progressivamente fino a 4-6 mesi post-intervento. Contestualmente si verifica anche un miglioramento della struttura cutanea con un effetto di simil lifting delle aree trattate.

Nel corso dell’intervento è possibile rimodellare il corpo eliminando il grasso in eccesso e aggiungendolo dove manca (liposhifting e/o lipofilling). L’aspirazione superficiale consente un ottimo rimodellamento delle aree trattate. Il grasso, cosi aspirato, viene filtrato e poi reinserito nelle aree dove necessita. Tante volte non si estrae il grasso bensì si rimodella (shifting) sui piani bersaglio creando un’omogeneità dei contorni corporei. Negli interventi di liposcultura, solitamente il grasso prelevato viene utilizzato per riempire e definire i contorni del volto, delle labbra, del seno, difetti postliposuzione, inestetismi della cellulite.

INVIA UNA RICHIESTA PER QUESTO TRATTAMENTO
OPPURE CONTATTACI A
3913061160
3519317434

Un responsabile la contatterà il prima possibile

© Copyright - Victoria Medical Center
DISCLAIMER: Le informazioni contenute in questo sito sono di carattere informativo e generico, pertanto devono solamente essere usate a scopo didattico e NON per diagnosi su se stessi o su terzi, NON per scopi terapeutici, NON per automedicazione. In NESSUN CASO le informazioni presenti in questo sito si sostituiscono al parere di un medico. Pertanto si esortano i visitatori a rivolgersi IN OGNI CASO al proprio medico per avere dei pareri sul proprio stato di salute e sulle eventuali terapie da adottare. Le foto mostrate sono puramente indicative ed i risultati possono variare da paziente a paziente. I gestori del sito non si assumono responsabilità per danni, di qualsiasi natura, che l’utente, attingendo le informazioni da questo sito, potrebbe causare a se stesso a o terzi, derivanti da uso improprio o illecito delle informazioni riportate in questo sito, o da errori e imprecisioni relativi al loro contenuto, o da libere interpretazioni, o da qualsiasi azione che l’utente del sito possa intraprendere autonomamente e disgiuntamente dalle indicazioni del proprio medico curante. Non si fornisce alcuna garanzia o accuratezza delle informazioni contenute in questo sito web.
Open chat